Un giorno diventerò anche io qualcuno

Francisco  – 9 anni aiutato a Ressano Garcia, Mozambico, dal Centro João Batista Scalabrini

Mi chiamo Francisco e ho 9 anni. Ho tentato di attraversare il confine con il Sudafrica ma alla frontiera sono stato rimandato indietro, perchè non ho i documenti e non conoscono i miei genitori. Adesso non ho il coraggio di rientrare nel mio villaggio, perchè non so dove andare e perchè mi diranno che sono un perdente e non so fare niente. Ho trovato un posto dove stare in cambio di pulizie, il padrone mi dà da mangiare e quando posso vado al Centro João Batista Scalabrini, dove mi sento accolto e protetto. Ci sono tanti bambini come me, io frequento un corso di inglese e uno di panificazione, voglio diventare un panettiere a Londra. Con il passare del tempo mi sento più forte e più bravo. Un giorno diventerò anche io qualcuno.

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

Condividi queste informazioni. È molto importante.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Email
WhatsApp

Le persone leggono anche:

#HOPEANDHELP
Portare speranza è un atto autentico di giustizia,
verso i migranti ed i rifugiati del mondo.

Newsletter

Get access to our news

Subscribe

* indicates required